Disinfettanti non conformi: allarme dall’ECHA

Disinfettanti non conformi: allarme dall’ECHA.

Disinfettanti non conformi allarme dell'ECHA

Dall’ECHA arriva un messaggio di allarme per la quantità di prodotti disinfettanti, soprattutto per le mani, immessi sul mercato comunitario durante l’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del COVID-19.

Venti su ventotto stati membri hanno segnalato un aumento di prodotti disinfettanti, in modo specifico per le mani, non conformi nei loro mercati a partire da marzo 2020 per diversi motivi quali la mancanza di autorizzazioni richieste, errata etichettatura di pericolo ed efficacia contro i virus insufficiente per basse concentrazioni di sostanze attive con proprietà virucide.

I prodotti non conformi identificati duranti i controlli nei diversi stati membri vengono segnalati al RAPEX (sistema di allarme rapido per i prodotti non alimentari) al fine di garantire la sicurezza sul mercato unico UE e di sensibilizzare il pubblico alla consapevolezza di tali prodotti.

Al fine di garantire sul mercato prodotti conformi e sicuri per gli operatori sanitari e non, diverse procedure sono state avviate con la diffusione della pandemia:

  • gli Stati membri stanno permettendo l’autorizzazione in deroga di prodotti biocidi per rendere maggiormente disponibili questi prodotti,
  • la Commissione europea e L’ECHA hanno pubblicato documenti e linee guida per distinguere tra prodotti cosmetici e disinfettanti e per identificare la tipologia di sostanze attive da utilizzare,
  • da marzo 2020, l’unità responsabile della lotta contro la contraffazione e il commercio illecito nell’OLAF (Ufficio europeo per la lotta antifrode) ha avviato un’indagine sul traffico illecito di prodotti correlati al COVID-19, compresi i disinfettanti.

La conversione aziendale alla produzione di igienizzanti e disinfettanti sarà di successo solo affidandosi ad esperti delle normative applicabili, al fine di non incorrere in pesanti sanzioni: contattaci per ricevere supporto immediato.

info@chemicalsconsulting.eu

+39 346 66 72 636

+39 333 61 79 839