NORMATIVA AUSTRALIANA: AICIS E WHS 2020


L’Industrial Chemicals Act 2019 è la legge australiana che regola l’importazione e la produzione di prodotti chimici industriali in Australia. L’AICIS (Australian Industrial Chemicals introduction scheme) è lo schema normativo che amministra questa norma.

L’azienda responsabile dell’importazione dovrà registrarsi presso AICIS  prima di importare nel territorio australiano. La registrazione va rinnovata entro il 31 agosto di ogni anno. L’azienda importatrice tiene traccia per cinque anni delle importazioni effettuate e trasmette una dichiarazione annuale (1 settembre – 31 agosto), con cui fornirà alcune informazioni e confermerà che l’introduzione di prodotti chimici è stata effettuata ai sensi delle vigenti leggi.

Il primo passaggio per la verifica della conformità dei prodotti è un confronto della formula con l’AICIS Chemical Inventory. Tale verifica permetterà di capire se le sostanze componenti sono presenti nell’ Inventario e se rispettano le condizioni per l’importazione.

In generale, nell’Inventario le sostanze sono suddivise in sostanze che possono essere introdotte senza alcun preavviso e sostanze che richiedono ulteriori informazioni prima dell’importazione. Se i prodotti contengono sostanze del primo tipo, è possibile importare come “listed introduction” a condizione che l’azienda sia registrata, conservi i registri sulla sostanza chimica e presenti una dichiarazione annuale.

Se i prodotti contengono sostanze per le quali l’Inventario contiene un ambito di valutazione definito, condizioni di introduzione o utilizzo, requisiti di informazione specifici o altri obblighi legali, è necessario controllarli e rispettarli.

I prodotti chimici, inoltre, devono essere corredati di scheda dati di sicurezza ed etichette.

La scheda dati di sicurezza è redatta secondo WHS Regulations (2020), che rappresenta l’implementazione del GHS sul territorio australiano. Le etichette sono preparate a seconda della tipologia di prodotto e dell’utilizzatore in accordo alle prescrizioni del WHS oppure degli Schedule identificati dal Poison standard.

Cosa offriamo


SUPPORTO TECNICO E CONSULENZA REGOLATORIA

Identifichiamo quali sono i prodotti da voi commercializzati che rientrano nell’ambito di applicazione delle norme australiane e vi aiutiamo a interpretare e rispettare gli obblighi. Valutiamo lo stato di conformità dei prodotti e quali procedure intraprendere per immettere prodotti sul mercato australiano.

CONTROLLO SULL’INVENTARIO AICIS PER L’ESPORTAZIONE

Controllo dei componenti di una miscela al fine di verificare se le sostanze componenti sono elencate nell’inventario AICIS e se vi è necessità di intraprendere ulteriori azioni.

PREPARAZIONE E INVIO DI INFORMAZIONI ALL’AICIS

Compilazione e invio della documentazione richiesta alle aziende (registrazione AICIS, invio del report annuale).

Compilazione e invio della documentazione richiesta per sostanze contenute nei prodotti:

specific information requirements form, once-off pre-introductionreport, categorization of the substance, ecc.

REDAZIONE DI SCHEDE DATI DI SICUREZZA ED ETICHETTE

Redigiamo per i vostri prodotti le SDS e le etichette in lingua e conformi ai requisiti del WHS 2020 (GHS Australiano); le etichette conformi ai requisiti del Poison Standard.

FORMAZIONE

I nostri corsi riguardano i principali obblighi derivanti dalle normative australiane (Industrial Chemicals Act 2019, WHS regulation e Poison standard).. Le persone formate avranno i mezzi per riconoscere gli elementi necessari ad intraprendere le procedure per l’esportazione di prodotti chimici verso l’Australia.

REACH

Registrazioni, autorizzazioni, assistenza SIEF e SDS.
VAI

BIOCIDI

Autorizzazione di prodotti BIOCIDI.
VAI

COSMETICI

Valutazione rischio, notifiche, etichettatura e assistenza scelta terzista.
VAI

ADR

Consulente esterno e corsi di formazione.
VAI