molecole

Autorizzazione Biocidi

Autorizzazione biocidi

Il regolamento sui biocidi (BPR, regolamento (UE) 528/2012) riguarda l’immissione sul mercato di tutti quei prodotti utilizzati per la tutela dell’uomo, degli animali, dei materiali o degli articoli contro organismi nocivi, quali parassiti o batteri, mediante l’azione dei principi attivi contenuti nel biocida.

Tutti i biocidi devono ottenere un’autorizzazione prima di poter essere immessi sul mercato nazionale o europeo.

Il processo di autorizzazione può essere scelto in base al prodotto e al numero di paesi in cui si intende commercializzarlo:

  • Autorizzazione nazionale e riconoscimento reciproco: se il prodotto viene immesso su un solo mercato, è sufficiente l’autorizzazione del relativo paese. Se un’impresa desidera immettere il prodotto sui mercati di diversi paesi, ai fini dell’autorizzazione dello stesso può fare domanda di riconoscimento reciproco.
  • Autorizzazione dell’Unione: se il prodotto viene immesso su tutto il mercato comunitario, è possibile fare domanda di autorizzazione a livello di UE in un unico processo.
  • Autorizzazione semplificata: se il prodotto soddisfa determinati criteri, specificati nel regolamento (per esempio, prodotti che non contengono sostanze che destano preoccupazione).

autorizzazione biocidi

Il prodotto biocida per essere autorizzato deve contenere una sostanza attiva approvata per il corrispondente PT e fornita da una delle imprese iscritte nell’elenco dei fornitori riconosciuti ai sensi dell’articolo 95 del BPR.

L’ECHA pubblica e aggiorna l’elenco delle sostanze pertinenti e dei rispettivi fornitori di sostanze e prodotti, in conformità con l’articolo 95 del regolamento sui biocidi (BPR), come modificato dal regolamento (UE) n. 334/2014 dell’11 marzo 2014. Lo scopo di questo elenco è “garantire la parità di trattamento delle persone che immettono sostanze attive sul mercato” (considerando 8 del regolamento sui biocidi).

Dal 1 ° settembre 2015, un biocida non può essere reso disponibile sul mercato dell’UE a meno che il fornitore della sostanza o il fornitore del prodotto non siano inclusi nell’elenco dell’articolo 95 per il PT a cui appartiene il prodotto.

Nell’allegato V del BPR i biocidi sono classificati i 22 tipi di prodotto (PT), raggruppati in quattro settori principali (Disinfettanti, Preservanti, Controllo degli animali nocivi, Altri biocidi).

Gruppo 1: Disinfettanti
Da tali tipi di prodotti sono esclusi i detergenti non destinati ad avere effetti biocidi, compresi i detersivi liquidi e in polvere e prodotti analoghi.
PT 1 Igiene umana
PT 2 Disinfettanti e alghicidi non destinati all’applicazione diretta sull’uomo o animali
PT 3 Igiene veterinaria
PT 4 Settore dell’alimentazione umana e animale
PT 5 Acqua potabile

 

Gruppo 2: Preservanti
Salvo disposizioni contrarie, questi tipi di prodotti includono solo i prodotti per prevenire lo sviluppo microbico e algale.
PT 6 Preservanti per i prodotti durante lo stoccaggio
PT 7 Preservanti per pellicole
PT 8 Preservanti del legno
PT 9 Preservanti per fibre, cuoio, gomma e materiali polimerizzati
PT 10 Preservanti per i materiali da costruzione
PT 11 Preservanti per liquidi nei sistemi di raffreddamento e trattamento industriale
PT 12 Preservanti contro la formazione di sostanze viscide (slimicidi)
PT 13 Preservanti per i fluidi utilizzati nella lavorazione o il taglio

 

Gruppo 3: Controllo degli animali nocivi
PT 14 Rodenticidi
PT 15 Avicidi
PT 16 Molluschicidi, vermicidi e prodotti destinati al controllo degli altri invertebrati
PT 17 Pescicidi
PT 18 Insetticidi, acaricidi e prodotti destinati al controllo degli altri artropodi
PT 19 Repellenti e attrattivi
PT 20 Controllo di altri vertebrati

 

Gruppo 4: Altri biocidi
PT 21 Prodotti antincrostazione
PT 22 Fluidi usati nell’imbalsamazione e nella tassidermia

Se il prodotto contiene un principio attivo non ancora approvato (in revisione), rientra nelle procedure di autorizzazione nazional. Per maggiori dettagli vedi qui

Chemicals consulting offre alle aziende che vogliono registrare un prodotto biocida un servizio di consulenza completo che va dalla scelta delle analisi e dei test di efficacia da eseguire in funzione del prodotto e della sua azione, alla preparazione, trasmissione della domanda ed eventuale interazione con le autorità. Il supporto si conclude ad autorizzazione concessa.

Visita la nostra pagina servizi oppure Contattaci.