Uso industriale, professionale e al consumo

Qual’è la differenza tra uso industriale, professionale e del consumatore per la notifica di miscele pericolose?

Se stai preparando una notifica con codice UFI all’ECHA per i centri antiveleno (PCN), tra le informazioni richieste vi è l’uso di una miscela.

Identificare correttamente il tipo di utilizzatore, destinatario di una miscela, è importante perché si definiscono le tempistiche per una notifica armonizzata per prodotti pericolosi (detta notifica UFI o notifica PCN). Si determinano alcune delle informazioni da presentare nelle diverse sezioni della SDS o dell’etichetta.

Per definire uso industriale, professionale e del consumatore prendiamo ad esempio una miscela utilizzata come vernice o pittura: – Se quella miscela è venduta come pittura per artigianato e hobby il suo uso è da parte dei consumatori; – Se la stessa miscela è confezionata in imballaggi più grandi ed è definita una pittura decorativa, il suo uso è professionale; – se è imballata in imballaggi ancora più grandi perché utilizzata come una vernice per autoveicoli in siti industriali il suo uso è industriale.

Per uso finale si intende l’uso nell’ ultima fase, prima della fine del ciclo di vita della miscela, vale a dire prima che la miscela diventi rifiuto o sia inclusa in un articolo o sia consumata in un processo. Applicando questo approccio alle miscele, ciò significa che l’uso di una miscela continua quando viene incorporata in un’altra miscela fino a raggiungere la sua fase di fine vita. Pertanto, prendiamo ad esempio una miscela di solventi formulata per essere utilizzata in un ambiente industriale. Il suo uso è di certo industriale. Se questa viene successivamente integrata in una miscela per uso professionale (come una vernice decorativa) o di consumo (per hobbistica), allora la miscela originale dovrebbe essere considerata essere anche per uso finale professionale o di consumo e devono essere soddisfatte le corrispondenti prescrizioni in materia di informazione e rispettata la data di adempimento.

Da formulatore a monte potresti non avere una panoramica completa e dettagliata di tutte le miscele finali in cui è incorporata la tua miscela. In caso di incertezza, l’ECHA suggerisce di fare uno sforzo per raccogliere tali informazioni. Da formulatore a valle potresti trovarti nella condizione di ricevere dal tuo fornitore un UFI per una miscela notificata solo per utilizzo industriale. In tal caso dovrai comunicare il tuo utilizzo al fornitore e chiedere di aggiornare la sua notifica all’ECHA. Un confronto continuo con i propri clienti e fornitori permetterà di avere prodotti conformi e sicuri.

Accedi al video cliccando QUI.

Clicca QUI per approfondire i nostri servizi a riguardo di software per redazione del CLP.

#ETICHETTE #EU_CLP #CLP #UFI #SCHEDEDISICUREZZA #EU_REACH #REACH #SDS #PCN #UFImatters